Vala

“Vala è un nuovo linguaggio di programmazione che mira a fornire le caratteristiche dei moderni linguaggi di programmazione agli sviluppatori GNOME senza imporre dipendenze aggiuntive a runtime, e senza utilizzare una ABI diversa da quella di altre applicazioni e librerie scritte in C”.

Questa l’introduzione al linguaggio, direttamente tradotta dalla homepage di Vala.

Ho sentito parlare di questo linguaggio sul finire del 2007, era una versione 0.1.x, e mi ha fatto subito una buona impressione per la pulizia del codice, per le potenzialità che offriva, per il fatto che era compilato e quindi non richiedeva virtual machine e per l’estrema facilità nello scrivere bindings per librerie già esistenti.

Mi sono quindi ripromesso di studiarlo meglio, e più entro nei suoi meandri e più mi piace.

Sempre più sviluppatori lo stanno adottando per scrivere i più disparati software per GNOME, dagli editor/IDE ai plugin per altri software.

Ho deciso quindi di dedicare questa sezione del mio blog alla raccolta dei software che scrivo in questo linguaggio, senza pretese di avere un bugtracker o un repository subversion, nella speranza che possano essere utili ad altri interessati a Vala, e che quindi si espanda ulteriormente l’uso di questo linguaggio.

Inoltre sarà interessante tornare qui tra 1-2 anni e vedere quali castronerie scrivevo nei miei software. :)