Debian Lenny verrà rilasciata quando è pronta!

Sfatiamo una leggenda metropolitana.

Negli ultimi due giorni ho visto almeno 3 blog riportare la “sensazionale notizia” che Debian Lenny verrà rilasciata a giugno del 2009, contrariamente alla roadmap che lo prevedeva per settembre 2008.

Chiariamo subito una cosa: Debian NON HA una roadmap. Debian NON HA date di rilascio fissate.

Debian ha un processo di freeze della distribuzione. Quando sembra il momento adatto, viene fatto un freeze: nella versione “testing” non entrano più nuove versioni dei pacchetti, ma solo correzioni alle versioni presenti in quel momento. Da lì parte il lavoro di debug in base alle segnalazioni nel bugtracker, vengono definiti i cosiddetti RC-bugs (Release Critical bugs) e devono essere risolti tutti prima che la “testing” diventi “stable”.

Se un bug non è risolvibile, il pacchetto viene rimosso dalla nuova stable, ed eventualmente reintrodotto nella “unstable” (e poco dopo nella nuova “testing”) dopo il rilascio della stable.

La fonte della disinformazione

Come fonte di questa notizia, i blog riportavano un articolo su TheRegister.

Peccato che non abbiano letto bene l’inglese. In quell’articolo c’è scritto che Steve McIntyre (project leader attuale di Debian) “has dismissed claims” che la nuova versione verrà rilasciata a giugno. Dismissed significa “negato”, non “confermato”…

Bastian Venthur, uno sviluppatore Debian, si era divertito oltre due mesi fa (1 agosto) a disegnare un grafico con la velocità di soluzione degli RC-bugs e, per interpolazione, aveva calcolato che Lenny sarebbe stata rilasciata a giugno 2009. All’epoca c’erano circa 400 RC-bug aperti.

Bene, peccato che già una settimana fa (7 ottobre) Alexander Reichle-Schmehl nel suo blog riportasse la notizia che degli oltre 200 bug ancora aperti, 118 erano già corretti e dovevano solo entrare in Lenny, 33 avessero già una patch da applicare e ne rimanessero quindi solo 104.

L’articolo su TheRegister è del 10 ottobre. I blog l’hanno riportato tra ieri e oggi (13 e 14 ottobre).

Quando si dice il tempismo! :)

Ma allora quando esce?

Come ho detto, quando è pronta.

La filosofia di Debian è sempre stata questa. L’importante non è rispettare una data, ma far uscire una distribuzione senza bug critici, che funziona e che si installa sul maggior numero di architetture possibile. Perfetta per un server.

E non ci saranno problemi legati all’uso della versione beta di Firefox 3 o alla Release candidate del kernel 2.6.27 come in altre distribuzioni che si impongono di rispettare delle date di rilascio.

Se volete usare Debian su un client, è inutile aspettare la stable: sarebbe vecchia già al momento dell’uscita, per via dei 2-3 mesi di freeze. Usate la testing.

Se tutto va bene, potremmo vedere lenny stable già a fine mese, ma io credo arriverà a metà/fine novembre.

Per i curiosi, la prossima testing si chiamerà Squeeze.

  • Bravo. Hai fatto bene a scrivere questo post.

  • Giggio

    Buono. Post molto utile. Finalmente qualcuno che ha le idee chiare su Debian :)

  • Finalmente. Sto aspettando in modo quasi morboso l’uscita del nuovo debian e questo è il primo post che dice qualcosa di utile.

    Abbiate pazienza con i fanatici delle roadmap: sono abituati a leggere info relative a software le cui release sono programmate a fini commerciali, è difficile per loro capire che un sistema operativo possa uscire solo quando rappresenta un UTILE passo avanti per l’utenza.

  • Stemby

    Non sono molto d’accordo solo sulla terz’ultima affermazione :-)

    La stabile va benone anche sui pc. Soprattutto se ci si lavora.

    Io uso sempre la testing, ma non la installerei mai e poi mai su una macchina di uno che la deve usare per lavoro: quando ho qualcosa di importante da fare, che ho magari anche poco tempo (classico) sinceramente mi auguro ogni volta che non capiti niente alla mia Debian testing, anche se puntualmente la piccola grana che ti fa perdere quei 10 minuti cruciali è sempre in agguato…

    Bisogna anche tenere presente che l’alternativa più diffusa in ambito lavorativo, in questo momento, è ancora Windows 2000 (!!!!!), quindi una Debian stabile rappresenta in confronto il non-plus-ultra della tecnologia futuribile ;-)

    Non dimentichiamoci, infine, che esistono i backports!