Altre novità dal CES e non

Durante e dopo il CES sono stati presentati o annunciati anche molti altri gadget interessanti per “noi Linuxari”.

Si va dai subnotebook ai cellulari, agli e-book reader, con alcuni annunci interessanti anche dal punto di vista software, oltre che da quello hardware. E con una sorpresa alla fine ;)

Subnotebook: l’attacco alla Asus

Evidentemente l’esplosione di vendite dell’Asus Eee non è passata inosservata. A parte i subnotebook derivati dalla piattaforma VIA Nanobook (questi sì passati un po’ inosservati, forse oscurati dal successo dell’Eee), anche Acer, Gigabyte, la da-noi-sconosciuta Inventec e nientepopodimeno che Dell e HP hanno annunciato che, nei prossimi mesi, presenteranno i loro modelli. I “tempi di consegna” spaziano fin’oltre giugno, ma dovranno fare i conti coi nuovi modelli di Eee che, da indiscrezioni di oggi, probabilmente monteranno anche un touch screen di serie.

Più avanti (non in tempo per i nuovi modelli di Eee), e precisamente nel terzo quarto dell’anno (luglio-settembre) Intel renderà disponibile anche la piattaforma Shelton a bassissimo consumo e bassissimo costo. Probabilmente vedremo i primi modelli al prossimo CES o alle fiere giapponesi in autunno.

Nello stesso range dimensionale, ma completamente diverso come prezzo, segnalo anche il Fujitsu P1620, successore del P1610, disponibile a partire da 1750 dollari. Comunque è più “portatile” del Macbook Air. ;)

Android

Sembra proprio che il  Wistron GW4, presentato al CES con una versione proprietaria di Linux, sarà il primo cellulare a supportare Android. Specifico “cellulare” perché qualche pazzo è riuscito già a far girare Android sullo Sharp Zaurus che si conferma un sempreverde, e a cui manca solo la parte cellulare.

iRiver: eBook e UMPC

A sorpresa, iRiver, famosa per la sua serie di lettori multimediali, ha presentato un prototipo ai primi stadi di un e-book reader. Il sito è in coreano, ma se ci fossero le specifiche sarebbero abbastanza chiare.

Non si sa ancora quale S.O. ci girerà, ma iRiver non è nuova ad usare Linux sui suoi dispositivi, compreso il nuovo UMPC appena presentato, quindi è probabile che sarà presente anche qui.

Telecomandi

Telecomandi??? Sì, proprio loro. :) Logitech ha presentato tre modelli di telecomandi per mediacenter. Uno, in realtà, è una combinazione tastiera/touchpad. La bella notizia è che uno funziona con Linux!

Amiga

Non ne parlo mai, ma la nostalgia rimane. :) Prima di passare a Linux ho usato per anni Amiga (passando direttamente dal 500 al 3000) e ancora sento la mancanza della responsività e della leggerezza della sua interfaccia (ma non delle Guru Meditation!).

Mi ha quindi rallegrato la notizia che Cloanto (azienda italiana, di Udine) stia testando e sviluppando il suo emulatore Amiga Forever anche su Eee e su OLPC XO. Sembra che stiano progettando di farlo partire direttamente al boot della macchina (con un sistema Linux minimale, immagino) e che abbiano in serbo novità importanti nel corso dell’anno. Aspettiamo con ansia.

  • nemo

    Ciao Alex, grazie per le notizie che crei su Zaurus ed affini. Io sono un neofita Linux da tempo immemore, nel senso che ho sempre gravitato attorno al mondo Linux facendo piccoli progressi, ma, nonostante i miei sforzi, non ho fatto molti progressi.

    L’anno scorso ho barattato il mio Palm con uno Zaurus CL-1000.

    Ho installato prima Cacko, poi ho provato l’ultima release di Amstrong.

    Vorrei usarlo principalmente per smanettare, scrivere e collegarmi ad internet.

    Da poco ho comprato una CF Card Wi-fi 11b Xi-835 Prism 3 su Ebay, ma non sono riuscito a configurarla decentemente ed a farla andare.

    Né su cacko né su Amstrong.

    Mi serve una guida, da solo non ce la faccio.

    Mi puoi aiutare? Magari dandomi anche dei compiti.

    Grazie.

  • Ciao,
    a dirti la verità non ho mai trovato guide esaurienti sull’argomento WiFi+Angstrom.
    Io mi sono arrangiato con la classica documentazione per Linux.

    L’unico consiglio che posso darti al volo è di provare ad installare i driver per orinoco_cs, che sono stati esclusi dall’installazione base di Angstrom per non so quale motivo.

    La mia scheda non funziona con i driver orinoco di base, e ho dovuto mettere gli orinoco_cs.

    Con gli ultimi aggiornamenti di Angstrom, però, non funziona più, ed ora devo capire se si tratta di un problema di driver o se si è rotta la scheda.
    Nel frattempo sono costretto a usare il cavo USB per collegarmi tramite il PC fisso.

    Se devo essere onesto non ho mai usato molto il Wi-Fi sullo Zaurus, anche perché tende a “dragare” la batteria a velocità folle (dura 3-4 ore invece delle solite 7-8).

    Se troverò il tempo di farci qualche prova e se la mia scheda WiFi non si dichiarerà totalmente morta, magari potrei buttare giù una mini-guida per la configurazione.
    Nel frattempo, ti consiglio di sottoscrivere un newsgroup per Linux, come it.comp.os.linux.sys, e di chiedere lì.